In evidenza

Fare della propria passione un lavoro è il male della nostra epoca?

L’idea di fare della propria passione un lavoro, per non fare nemmeno un’ora di lavoro, appariva desiderabile quando il lavoro era circoscritto all’interno di fabbriche organizzate con ruoli e orari ben definiti, dalle quali si cercava di evadere appena possibile per rifugiarsi in quello che era veramente il “tempo libero”, cioè un tempo svincolato dall’obbligo […]

Read More Fare della propria passione un lavoro è il male della nostra epoca?

Le misure pandemiche non sono totalitarie perché in un potere totalitario ci siamo già dentro

(Questo ariticolo è apparso anche sulla rivista Chefare il 12/05/2020 Il potere Governativo nella pandemia appare come uno strascico del Novecento, forse bruscamente inserito da alcune analisi filosofiche all’interno di categorie politiche nelle quali si notano ancora forme ideologiche e oppositive che alimentavano il movimento della storia, anche se la Storia è chiaramente finita da […]

Read More Le misure pandemiche non sono totalitarie perché in un potere totalitario ci siamo già dentro

LEWIS BALTZ – LA CONCRETEZZA DEL NULLA

Verso la metà degli anni sessanta Lewis Baltz raccoglie una serie di fotografie raggruppandole sotto il nome di Prototypes. In queste immagini compaiono scenari urbani popolati da muri bianchi, finestre, automobili e case nelle quali non succede nulla. Nel suo lavoro Baltz si limita a registrare asetticamente il reale lasciando emergere dalle forme ordinarie dei […]

Read More LEWIS BALTZ – LA CONCRETEZZA DEL NULLA