virtù meccaniche

Virtuosa è l’idiozia del meccanismo quanto semplice l’innesco.
Un interruttore vorrei essere, due parole, acceso/spento
e poi silenzio, luce, silenzio, buio, silenzio.
Ma quando è luce illuminare cieco come il sole che non distingue chi luce merita e ci fa tutti uguali come uguali siamo quando siamo al buio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...